Menu Close

Facebook: Verità e Contraddizioni



Il dibattito intorno a Facebook e alle big tech sta facendo emergere tutte le contraddizioni della nostra società

source: https://chicagorussianriders.com

Xem thêm các bài viết về Giải Trí: https://chicagorussianriders.com/category/giai-tri/

33 Comments

  1. Marcello Civico

    intanto potresti dire cosa pensi veramente e schierarti. Non sempre nel mezzo per piacere a tutti. La accetti come critica?

  2. Zaira PRiX

    Se tutto si può fare,ad oggi, con un click.. personalizzare le richieste secondo me potrebbe essere una chiave per la soluzione! Non puoi lamentarti se l’hai deciso tu!

  3. Me contro Io

    Ciao Marco..mi si sono rotte le casse e non so leggere le labbra, siccome tutti i tuoi video sono sempre molto interessanti puoi mettere i sottotitoli? grazie

  4. Giusti Fy

    il capitalismo risolve benissimo il bisogno di beni materiali di una popolazione, ma il suo punto debole è che non sa rispondere agli obiettivi sociali ed etici di una popolazione.
    A voi le soluzioni.

  5. Edgars Romanovskis

    Monty sei bello carico in questo video! Si percepisce un po' di scazzo nelle tue parole per questa situazione. Dove in fine non si capisce come qualcuno può decidere per tutti. Qui la soluzione e di collaborare piuttosto che ricercare ogni volta un colpevole. Pazzo furioso!

  6. Giovanni Zanella

    Ma se il milanese imbruttito… Fosse Monti?????
    Scherzi a parte seguo sempre con molto interesse i tuoi video, li trovo molto utili anche per gli sbarbati diciottenni come me!

  7. Roberto Bartolacci

    Il problema è il solito………
    il +grande se "magna" tutti: pensare che anche facebook (un colosso come dici tu) ha dovuto fare mea culpa, ci fa capire quali forze ci sono in ballo……neanche solo a livello USA/CINA…. imedia ci manipolano dal 1800 da quando si è stampata la prima pubblicità e continuando pensa quello che possiede il giornale! Si sentono solo bei discorsi sulla privacy o sulle fake news, ripeto se il giornale è di Giorgio cob il quale c'ho litigato lui non parlerà mai della mia bellissima start-up ma se la notizia gli fa "vendere" il suo prodotto (o comunque conviene) lui si tura il naso e manda giù!

  8. Raffaello Ventura

    Ho guardato il video che cita monty e devo dire c'é una cosa che detta in quel modo ha poco senso. Dice che nei film di animazione non si usano lenti (ottiche). È una affermazione che ha senso come dire che non si usano attori. Anche se gli attori sono stati ricostruiti ci sono. Stesso discorso per le lenti, anche se sono state ricostruite ci sono. I campi larghi si fanno con delle ottiche corte ad esempio e i primi piani con dei teleobiettivi. Ma da anni. Poi si, il fatto che ci sia questa cosa della doppia focale è vera, ma non è mica l'unica cosa riscontrabile in campo di lenti.

  9. Gianluca Remuzzi

    4 chiacchiere con Alessandro Milan! Scusa il Pressing alto ma secondo me potrebbe uscire un'intervista interessante! Monty n 1

  10. Alessandro Visalli

    Io ho la soluzione:

    Loro dicono i tuoi dati valgono 0,30 centesimi al giorno.

    Ok.

    Usare pensiero laterale.
    Cambio paradigma:

    Facciamo conto che per ogni nostra attività su internet possiamo scegliere modalità privata o pubblica.

    Usiamo una blockchain dPos come core.

    Ora qui viene la soluzione al dilemma… non mi paghi più 0,30 cent di EURO, mi paghi 0,x della cryptomoneta della blockchain dPos che usiamo per storare i bigdata.

    la soluzione è proprio qui: più la blockchain inizierà a popolarsi di bigdata pubblici decentralizzati e analizzabili da chiunque … più salirà di valore la blockchain e di conseguenza il premio ricevuto.

    Immaginate solo di creare una scheda feedback di ogni: prodotto, ristorante, hotel, paese, luogo, sito, ecc

    Una volta creato un framework base pubblico decentralizzato poi si iniziano a relazionare tutti i public Bigdata.

    Questo è un internet 2.0:

    Possiamo creare degli standard di protocollo per qualsiasi cosa

    Per esempio
    new~>tweet
    new~>product
    new~>photo
    new~>car (sharing)
    new~>website
    new~>restaurant
    new~>hotel

    E le aziende ?

    Le aziende saranno “operatori” connessi alla stessa infrastruttura di dati, si sfideranno a sviluppare il loro client, più Smart e con funzionalità e strategie diverse, come oggi, ma bigdata decentralizzati e remunerati

  11. Fatima Noguera

    Non posso capire molto quello che dice, ma mi piace tantissimo come parla queste uomo😁😊 mi piacerebbe parlare italiano ❤

  12. Nik Ana

    Facebook si sta meritando questo.
    Quello che a imprese come Facebook Google ecc può sembrare ottimo, come è giusto che sia, si va a ripercuote sul consumatore finale, noi.
    Le Multinazionali e imprese giganti non sono il paradiso, alla lunga creano molti più problemi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *